Digital Transformation: a cosa serve e come funziona.

Possiamo tradurre Digital Transformation in diversi modi; il più vicino al senso è: transizione dai sistemi analogici a sistemi digitali nel processi aziendali.

Cosa vuol dire Digital Transformation e come si applica alle imprese è parte delle domanda che ci facciamo da diverso tempo, e lo facciamo anche in azienda.

Potremmo tradurre Digital Transformation con transizione verso il digitale; transizione verso sistemi informatici che semplificano procedure complesse e che rendono una serie di operazioni più veloci ed efficaci. Potremmo anche arrivare a dire che la digital transformation è il ponte che ci porta verso sistemi evoluti di business intelligenze e software di intelligenza artificiale.

Le possibilità offerte dalla Digitalizzazione delle Imprese sono diverse.

Per questo abbiamo pensato di spiegare l’idea di transizione digitale attraverso le cose che puoi fare, in azienda, per migliorare processi e attività, e renderle più semplice l’esecuzione di alcuni compiti di relazione e comunicazione tra i vari reparti di una (qualsiasi) azienda.

Perché crediamo che il senso della Digital Transformation non sia nella sua traduzione letterale, ma nelle possibilità che l’utilizzo di procedure informatizzate ti offrono. Gestire un’azienda è sempre stata attività impegnativa, e man mano che i mercati si allargano perché, grazie ad internet, i confini fisici dell’impresa scompaiono, le attività da svolgere richiedono sempre di più precisione, velocità e, soprattutto, standardizzazione delle risposte.

La piccola guida che abbiamo creato è una porta d’ingresso al mondo della Digital Transformation.

L’abbiamo pensata con due caratteristiche principali:

  • la prima è essere una guida sulle possibilità di applicazione di una digitalizzazione dei processi;
  • la seconda (che è conseguenza della prima) è che non è una guida tecnica, ma un racconto di cose che possono succedere e che, in alcuni casi, stanno accadendo o sono accadute da poco.

Una guida per fornire dati per riflettere e, almeno cominciare, a farsi qualche domanda su come ci si immagina la propria impresa da qui ai prossimi tre/cinque anni, un tempo che può sembrare breve, ma che può anche segnare un grave ritardo poi difficilmente colmabile.

Scarica la Guida